Uncategorized

Cosi Lambiente Condiziona La Nostra Salute

Grazie alle nuove tecnologie e alla sempre maggiore consapevolezza, un futuro con un’aria più pulita sembra possibile, con ottime prospettive per la nostra salute e per l’ambiente. Seguire una dieta varia ed equilibrata, ricca di antiossidanti (che sembrano combattere gli effetti negativi dell’inquinamento atmosferico) e povera di carne. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per questa ragione abbiamo esteso il concetto di salute al benessere dell’animale e dell’uomo, che ci ha condotto in modo naturale ed automatico, a pensare all’ambiente come ad essi strettamente collegati. La nostra filosofia aziendale ed i valori da sempre presenti in FATRO ci hanno indotto a non produrre né vendere farmaci eutanasici.

la salute dell'uomo

L’inquinamento atmosferico consiste nell’alterazione dell’aria da parte di particelle, gas e liquidi, di origine naturale o artificiale, che hanno effetti negativi sull’ambiente e sulla salute umana. In generale, nel mondo il tasso di inquinamento è in diminuzione, principalmente grazie agli interventi di riduzione di emissioni del traffico, che costituiscono circa la metà delle cause dell’inquinamento atmosferico. Le mascherine risultano alleate importanti non solo contro l’infezione da SARS-CoV-2, ma anche contro gli inquinanti ambientali di maggiori dimensioni. Mentre le mascherine di stoffa, quelle chirurgiche e quelle dotate di valvola di espirazione non sono molto utili in tal senso, le mascherine filtranti limitano fino al 98% l’inalazione del PM2.5 se indossate correttamente . In particolare, le FFP3 sono le più efficaci, mentre le FFP2 filtrano il 92% delle particelle e le FFP1 il 78%.

Qual È Il Significato Di Salute Ambientale?

Ma questo coronavirus non è l’unico esempio e purtroppo, stando all’analisi statistica non sarà l’unico. Il 75% delle malattie umane fino ad oggi conosciute, infatti, deriva da animali, così come il 60% delle malattie emergenti viene trasmesso da animali selvatici, tramite il cosiddetto “effetto dello spillover“. Numerose specie sono di interesse per la scienza medica e includono orsi, squali, cetacei e granchi ferro di cavallo. Rivolgersi al medico curante e farsi indirizzare sugli esami più adatti a noi in base al nostro vissuto o seguire le sue indicazioni sullo stile di vita può cambiare davvero la nostra vita.

la salute dell'uomo

Nelle fasce di età la prevalenza del diabete è di 2-7 punti percentuali superiore negli uomini rispetto alle donne. Gli uomini tendono infatti a trascurare le visite di controllo e prestare meno attenzione ai sintomi rispetto alle donne. Novembre è il mese dedicato alla salute dell’uomo e vogliamo evidenziare l’importanza della prevenzione. Se prima malattie di questo tipo emergevano ogni 40 anni, oggi ogni 5 anni ci si trova a doverne affrontare una.

L’osteoporosi è una malattia delle ossa che colpisce maggiormente le donne in menopausa, ma questo non significa che solo loro abbiano bisogno di calcio per combatterla. L’osteoporosi coinvolge entrambi i sessi, anzi spesso l’uomo rischia di sottovalutare questo aspetto e di avere complicanze peggiori proprio perché ritiene sia una patologia prettamente femminile. L’apporto di calcio deve essere adeguato fin dall’infanzia , perché serve a creare la massa ossea necessaria per prevenire l’osteoporosi. Si consiglia quindi una porzione di latte o yogurt al giorno, un secondo piatto a base di formaggio un paio di volte alla settimana e l’aggiunta di un cucchiaio di Grana Padano D.O.P. sui primi piatti. Una ricerca su soggetti adulti ha dimostrato che integrare l’usuale dieta con 30 grammi al giorno di Grana Padano D.O.P. 12 mesi , per 2 mesi aiuta a diminuire la pressione alta .

< h3 id="toc-1">Infarto: Ridurre Il Rischio Combattendo Ipertensione E Stress

Anche nel caso delle infezioni da COVID-19 abbiamo visto come l’inquinamento abbia acuito i sintomi della malattia nei pazienti con patologie polmonari e cardiache croniche causate o peggiorate dall’esposizione a lungo termine all’inquinamento atmosferico. Basti pensare alle isole di plastica che fluttuano, grandi come intere regioni, nei nostri oceani. Quando parliamo di salute ambientale ci riferiamo ad un ambiente in cui i vari ecosistemi sono in equilibrio.

la salute dell'uomo

Da qualche tempo però anche loro sono più attenti alle malattie tipicamente maschili, come per esempio quelle che riguardano la prostata e la disfunzione erettile. E non solo, sta progressivamente aumentando, nell’uomo italiano, la consapevolezza che occorre fare prevenzione, sottoporsi agli esami e alle visite mediche di routine per mantenere un buon livello di salute e di benessere sotto tutti i punti di vista. Per non parlare poi della crescente attenzione, sempre da parte degli uomini, verso l’attività fisica come elemento essenziale per restare in forma e, quindi, in salute. La medicina “al maschile”, ossia l’andrologia, ha fatto passi da gigante negli ultimi decenni. E la ricerca medica ha prodotto tanti farmaci efficaci per rispondere alle patologie maschili.

Il Legame Che Unisce Salute E Ambiente

Dalla città inquinata alla foresta incontaminata, la relazione tra l’individuo e diversi fattori ambientali può risultare in diversi stati di benessere o di malattia. Comprendere quali sono gli elementi da tenere in considerazione, da un punto di vista epidemiologico, per valutare l’impatto di diversi fattori sullo stato di salute è un compito molto complesso. È solo tramite l’incrocio tra dati ambientali, territoriali e urbanistici, epidemiologici, della mortalità così come di altri indicatori sanitari, demografici, culturali e sociali che si può tracciare, per una determinata popolazione, una serie di scenari possibili. Utili a regolare e a prevedere, quando necessario, azioni di politica sanitaria che migliorino la salute della popolazione e limitino i danni derivanti da specifiche componenti ambientali. L’ambiente, l’inquinamento, le variazioni del clima giocano un ruolo prioritario sul benessere e la salute delle popolazioni.

  • L’uomo soprattutto nell’età matura può andare incontro a patologie pelviche che interessano la funzionalità di diversi organi.
  • Una ricerca su soggetti adulti ha dimostrato che integrare l’usuale dieta con 30 grammi al giorno di Grana Padano D.O.P. 12 mesi , per 2 mesi aiuta a diminuire la pressione alta .
  • Novembre è il mese dedicato alla salute dell’uomo e vogliamo evidenziare l’importanza della prevenzione.
  • Il linguaggio, anche nelle sue componenti innate, sarebbe quindi il frutto di una coevoluzione, capace di equipaggiare simultaneamente il bambino e il suo ambiente di meccanismi che ne permettono lo sviluppo.
  • Un’attività sessuale protetta e costante può contribuire al mantenimento dello stato di salute della prostata, oltre che alla salute psico-fisica generale dell’uomo e della coppia.

In particolare, la comprensione dei meccanismi d’azione dei contaminanti ambientali vuol dire capire come i singoli composti interagiscono con le molecole e i processi biochimici che avvengono all’interno delle nostre cellule. Esistono tanti screening e tanti piccoli accorgimenti che permettono di diagnosticare in tempi precoci patologie che possono così essere trattate e spesso risolte. Se l’uomo trascura l’aspetto della prevenzione e non effettua controlli regolari, come spesso accade, il rischio è che ci sia un aumento preoccupante di molte patologie maschili che potrebbero essere evitate o curate con maggiore efficacia con una diagnosi tempestiva. Che possono essere diagnosticate ma anche curate in modo semplice, spesso con soli accorgimenti alimentari. Il calcio è un elemento fondamentale per la salute delle persone essendo coinvolto in numerose funzioni vitali del nostro organismo. Noto è il suo ruolo per la salute di denti e ossa, ma interviene in reazioni biochimiche per il funzionamento del cuore e del sistema nervoso.

Il baby talk sembra essere presente in tutti gli strati sociali e anche in culture non occidentali . Le sue caratteristiche variano da cultura a cultura e all’interno di uno stesso gruppo linguistico, in rapporto al sesso, all’istruzione e ad altri tratti dell’interlocutore. Ciò nondimeno tutti gli adulti sembrano operare specifici aggiustamenti linguistici, la cui caratteristica comune è facilitare al bambino l’acquisizione del linguaggio.

Questo nuovo approccio richiede inoltre una caratterizzazione del consumatore a un livello di dettaglio mai considerato prima, creando un inevitabile aumento dell’invasività della sfera personale. Lascia un po’ perplessi l’assenza o quasi di discussione su come evitare queste future epidemie. Considerando il gigantesco danno fatto dal virus, è evidente che le nuove minacce andrebbero fermate alla fonte, quella animale.

«Per queste ragioni serve concludere i negoziati ONU sulla biodiversità», spiega Isabella Pratesi del WWF Italia. «I governi devono attuare un’unica strategia sulla tutela di queste aree, ricostruendo le connessioni tra ecosistemi che ci proteggono da malattie. Un team di esperti sarà in grado di fornire servizi diassistenza medicaetutela legaleper salvaguardare tutti i diritti dei lavoratori. Sappiamo bene che un ecosistema per essere sano e resiliente deve essere ricco di biodiversità.

Dovrebbe inoltre cambiare la strategia di comunicazione dei produttori, che anziché essere incentrata sulla descrizione degli ingredienti funzionali specifici (la maggior parte dei quali è nota solo a persone che hanno una preparazione scientifica), dovrebbe chiarire gli effetti benefici derivanti dall’assunzione di tali ingredienti. Dovrebbe essere anche incoraggiato lo sviluppo di una specifica normativa europea per regolamentare il mercato di questi alimenti. Infine, servirebbero maggiori finanziamenti alla ricerca in ambito nutrizionale, per sviluppare soprattutto robusti studi di intervento nell’uomo, tanto utili quanto laboriosi e costosi.

< h3 id="toc-4">Inquinamento Atmosferico, È Allarme Globale: Quali Sono I Rimedi?

La disfunzione erettile è in particolare oggi considerata come una ‘spia’ di una possibile patologia cardiaca o coronaria in fase iniziale, che cioè non ha ancora dato altro segno di sé. L’impatto ambientale degli alimenti cambia significativamente rispetto ai dati della “piramide ecologica”, se valutato sulla base dei consumi raccomandati, come evidenziato dalla “clessidra ambientale” ottenuta moltiplicando l’impatto ambientale degli alimenti per le quantità settimanali suggerite dalle linee guida nazionali italiane per una dieta sana ed equilibrata. Dall’analisi dei dati si vede come l’impatto di 14 porzioni settimanali di carne, uova, pesce, legumi e salumi sia di 5,9 kg CO2eq e quello di 24 porzioni settimanali di latte, yogurt e formaggi sia comparabile a quello di 35 porzioni settimanali di frutta e ortaggi e a 51 porzioni settimanali di pane, pasta riso, biscotti e patate .